di Aaron Kesel

07 Marzo 2020

dal Sito Web Steemit

traduzione di Nicoletta Marino

Versione originale in inglese

Versione in spagnolo

 

 

 

 

 

 

 

Come risultato del coronavirus, stiamo assistendo a una spinta verso,

  • sensori iniettabili per rilevazione virus

  • sorveglianza orwelliana

  • I.A. (intelligenza artificiale) e robot

  • una chiamata per mettere in quarantena il 'denaro fiat' americano che esce dalla Cina (la moneta 'fiat' è una valuta a corso legale che deriva il suo valore non da un bene fisico o una merce, bensì dal governo emittente)

... grazie al suo potenziale di diffondere il virus.

 

Benvenuto nel tuo nuovo futuro sotto il coronavirus...!

 

Sia che tu pensi che il virus sia una bufala o che le cifre riportate siano molto più di ciò che viene detto, l'unica cosa che ci influenzerà tutti è la soluzione nel grande schema del,

paradigma "problema, reazione, soluzione"...

Detto questo, queste "soluzioni" verranno bloccate e diventeranno improvvisamente una nuova parte della società di tutti i giorni come è successo in Cina.

 

In Cina, i residenti sono ora molestati dai droni che dicono loro di "restare in casa", costringendo in quarantena alcuni, oltre a punti di controllo per misurare la temperatura intorno alle stazioni di trasporto come aeroporti e controlli sulla metropolitana.

 

E mentre potrebbe sembrare una buona idea fermare la diffusione del virus, alla fine non si può ignorare che il nostro mondo libero e libertà sono sacrificate da quelle attivazioni.

 

Ma sto divagando, si tratta della Cina comunista che è essenzialmente diventata una dittatura secondo l'opinione di questo scrittore, che richiede il riconoscimento facciale per usare persino Internet, come abbiamo riportato.

 

Comunque,

cosa succede quando quel tipo di società orwelliana arriva nel mondo occidentale?

Bene, le procedure di screening in corso in Cina potrebbero arrivare negli Stati Uniti prima di quanto si pensi.

 

L'anno prossimo, se approvato dalla FDA, un biosensore militare progettato da Profusa e supportato da DARPA potrebbe aiutare a individuare nuove infezioni settimane prima ancora che i sintomi inizino a manifestarsi.

 

Il sensore ha due parti.

Il primo è una stringa di 3 mm di idrogel.

 

Inserita sotto la pelle tramite una siringa, la stringa è dotata di una molecola appositamente progettata che cambia colore quando il corpo inizia a combattere un'infezione.

 

L'altra parte del dispositivo è un componente elettronico attaccato alla pelle.

 

Il sensore invia quindi luce attraverso la pelle, rileva se si verifica il cambiamento di colore sulla stringa e genera un segnale che chi lo indossa può inviare a un operatore sanitario o a un sito Web, ecc.

Mentre ci sono soluzioni sbagliate come forzare in quarantena o testare persone che indurranno solo più panico, la società canadese di Intelligence artificiale BlueDot, ad esempio, ha avvisato sui nuovi giorni di coronavirus che arriveranno con avvisi ufficiali dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS).

 

Ciò dimostra che l'IA (intelligenza artificiale) può essere usata a fin di bene e può aiutare l'umanità oltre ad essere usata solo per il male.

 

Tuttavia, se combinata con la tecnologia dei biosensori iniettabili supportata da DARPA, probabilmente non verrà utilizzata nel miglior modo possibile...

 

Un'altra cosa che stiamo vedendo in Cina, dove il coronavirus ha ancora colpito nel modo peggiore (dal 7 marzo 2020), i robot vengono sempre più utilizzati per fornire cibo, aiutare chi si ammala negli ospedali e altri usi, secondo i resoconti di Yahoo.

 

Sebbene non dovremmo mai fidarci ciecamente dell'intelligenza artificiale, potrebbe essere usata per aiutarci a dare un vantaggio o un inizio di vantaggio quando si tratta di potenziali pandemie / epidemie come saccadendo col COVID-19.

 

Inoltre, come illustrato sopra, quei piccoli droidi possono essere come un cane - il migliore amico dell'uomo che aiuta l'umanità nei momenti di bisogno.

 

Infine, la Federal Reserve ha annunciato che sta mettendo in quarantena il denaro fisico proveniente dalla Cina. Come osserva UToday, Bitcoin risolve il problema del trasferimento di un virus dal contatto con denaro fisico.

 

Ma mentre la criptovaluta ha ampiamente giovato all'umanità - ridistribuendo la ricchezza e permettendo agli individui di essere le proprie banche - il pericolo sta nelle valute digitali fiat del governo.

 

Sfortunatamente, potremmo presto vedere diversi governi rilasciare valute digitali fiat a causa della preoccupazione per la trasmissione del coronavirus, o poichè il mercato azionario è apparentemente pronto a implodere...